A Natale sto a casa! Però ho creato un menù che puoi preparare tu…

A Natale sto a casa! Però ho creato un menù che puoi preparare tu…

 

Per il pranzo di Natale ti propongo uno specialissimo menù che potrai preparare con facilità, calandoti nei panni – scintillanti – di uno scef stellato come una Cometa.

 

Dovrai solo trovare una lochescion adeguata, perchè oggi… se non c’è la lochescion non c’è satisfascion.

 

Per quanto riguarda gli ingredienti puoi chiedere pure a me, che te li posso fornire anche se ti dico subito che non ti costeranno poco, vista l’unicità di ogni prodotto.

 

Ma ora gustati il menù ancora prima di esserti cimentato ai fornelli, e poi, se deciderai di lanciarti in questa straordinaria quanto gustosa avventura culinaria, fammi sapere come è andata a finire.

 

 

L’Aperitivo

 

Spritz di gioia…se ne bevi più di tre

 

 

Gli Antipasti

 

La Masticanza… finché non va giù, di pecora invecchiata dal cui latte si ricavano

pecorini già stagionati all’origine attraverso le pratiche segrete

di un pastore sardo-piemontese in crisi di identità.

 

*****

 

L’insalatina di Qui-noia che intristisce più dei Babbi Natali che si arrampicano sui balconi dopo essere scappati disperati dai negozi cinesi.

 

*****

 

La Fritturina di bianchetti anneriti dal fumo dei motori ingrippati

dei barconi del Mare Nostrum

 

 

I Primi

 

Le chicche chic in salsa chicacchioselemangia

 

*****

 

Il risottino al pecorino e carciofino aromatizzato con mentuccia imbronciata, mantecato con ovetti di quaglia in cocotte e una spolveratina di stellina odorosa.

 

 

I Secondi

 

Il dentice avvelenato venuto a galla nel Mar Morto, cotto al forno nel suo sale e adagiato su un letto di mousse di patata insaporita da addolorate vedove nere caramellate a lutto.

 

*****

 

I Saltimbocca di bocconcini amari alla maniera del parente che non vorresti avere al tavolo ma che una volta l’anno dà più sapore alla ricorrenza, accompagnati da cavolini (altrettanto amari) di Bruxelles spadellati con olio di fegato (rosicato) di pesce veloce del Baltico.

 

 

Il Dessert

 

Coccole di dolcezze mielose alla trottolino amoroso dududu dadada

con bava-rese alla vaniglia del Madagascar e scaglie di cioccolato al peperoncino

da fine del mondo, come profetizzato dai Maya.

 

 

I Vini

 

Vino Nero dei Conti in Rosso, barricato in trucioli dell’Ikea, dai sentori di aringa affumicata e di loffette di renne scamosciate, provocate dallo sforzo di tirare la slitta di un Babbo Natale sempre più imbolsito, in seguito al prepensionamento forzato imposto da Amazon.

 

*****

 

Vino Bianco della Tenuta…  Nascosta, dal retrogusto retroattivo, imbottigliato nel retrobottega  da un cantiniere arretrato

che non vuole stare al passo coi tempi migliori… quando verranno, se verranno.

 

*****

 

Per il brindisi Spumante Brut… ma Bon metodo sciampignon, dal perlage ricco di sciarm’ come il cadò di un bijù che ti fa esclamare: sciapò!

 

 

Il Caffè

 

E’ quello della Peppina, che non si beve alla mattina nè col latte nè col tè,

ma non chiedermi perchè perchè perchè! 

Piuttosto chiedilo a quei tre bravi cowboy quali sono il Lungo, il Corto e il Pacioccone.

Se non ti danno risposta, rivolgiti direttamente a Topo Gigio. Lui, sì che sa tutto.

 

 

Dopo tutto questo popò di lavoro, non dirmi che non mi merito i tuoi auguri di

 

 

 

 

 

 

62 commenti to A Natale sto a casa! Però ho creato un menù che puoi preparare tu…

  1. Gli auguri per Natale sono sempre “i migliori”, “fervidi”, “vivissimi” e spesso già prestampati! Io voglio augurare a te, ai tuoi Collaborati, ai tuoi e ai loro Familiari, agli Amici che ritrovo su questa “piazzetta” ogni volta, un Natale di pace, di serenità, di certezze.
    Possa la cometa indicarci la via per ritrovare un mondo migliore!
    Vi voglio bene, un abbraccio,
    Luigi

    • Come sempre sei un giocoliere delle parole e il tuo menu è il più originale e unico!!! Contraccambio gli auguri ma spero di farteli personalmente..! A presto

  2. 😄😄😅😅😂😂 le risate sono il piu’ bel regalo di Natale!!Bravissimo e molto spiritoso!!!Buon Natale anche da noi a tutta la compagnia!!🎄 🎅 🥂🥂…….Gabriella e Massimo

  3. Ti faccio i miei piu’ sinceri auguri di serene feste..per te per i tuoi collaboratori e per tutto cio’ che fai in aiuto agli altri
    un abbraccio forte
    Francesco

  4. Grazie per il gustoso e insolito menu’, io seguirò il mio che mi pare decisamente più semplice e spicciativo.
    Con questo colgo l’occasione di augurare a tutti Voi uno splendido Natale.

  5. Un menù veramente da Santo Natale…mi fai morire dalle risate…grazie grazie un felicissimo Natale a te, Daniela, i tuoi figli ed a tutta la splendida compagnia…siete sempre una piacevole sorpresa un bacione enorme da me e Luigi! Auguri!Auguri!Auguri!

  6. Ciao Renato
    Sono ingrassato solo a leggere il Tuo menù :-))
    Auguro a Te alla Tua Famiglia e al Tuo Staff,
    uno splendido Natale e un felice e prospero 2018

  7. Grazie per lo splendido menù, anche se per un principiante come me è difficile da realizzare!!
    Buon Natale a te e a tutto il tuo staf,
    Massimo

  8. Un caloroso Buon Natale ed un Serenissimo ed Appagante 2018. Grazie per la carica che infondi sempre con i tuoi messaggi. Livia

    • Grazie infinite, sei simpatica anche tu che cogli lo spirito cara Anna (per me da 900 sei già passata a 1000)
      Un carissimo saluto
      Renato

  9. Mi hai convinta, devi solo darmi una mano a trovare gli ingredienti per il secondo, o dovrei dire i secondi, che mi paiono più ardui da reperire.
    Ovviamente tu cucinerai le stesse cose per la tua famiglia vero? così anche se a distanza ci sentiremo molto uniti.
    Allora, augurissimi abbraccianti a voi tutti e,,,ricordati di ricucire la calza prima dell’Epifania, altrimenti ti perdi per strada tutti i doni 🙂
    emanuela

    • Non mi dire che le chicche chic le trovi facilmente?!
      Per le calze una fan – colta da pietà – si è già proposta di regalarmene un paio.
      Un abbraccio carissimo e a presto
      Renato

  10. Leggere le sue mail è sempre un piacere.. Le risate sono assicurate!
    Auguro delle splendide Feste a lei e tutto il suo fantastico staff.
    Ci vediamo il prossimo anno!
    Chiara

    • Cara Chiara, mi fa molto piacere che le mie notizie servano a qualcosa di bello come suscitare un sorriso.
      Grazie di cuore
      Renato

  11. caro Renato grazie degli Auguri e per la simpatia, Auguri di cuore a Te alla famiglia e a tutto il tuo staff anche da parte delle mie sorelle

  12. Ciao Renato,
    gli Auguri te li farò di persona, ma approfitto della “locheshion”per anticiparli a tutta la “Trippa”, paardon TRUPPA!
    Grazie del sorriso che sempre sortisci dai tuoi interventi, qualche volta ludici, altre volte più riflessivi, ma sempre usciti dal cuore, il tuo, che è veramente GRANDE!
    Un abbraccio a tutti.

  13. Un menu inaspettato; leggero ma corposo, frivolo ma ponderato, sfizioso e gustoso, divertentissimo.
    Grazie e ricambio gli Auguri a tutti voi. Per un mondo migliore la speranza è l’ultima a morire.
    🎄💜🍷

  14. grazie Renato, mi hai dato ottimi suggerimenti per fare scappare i miei ospiti prima della fine del pranzo, ma io non li seguirò perché ci tengo a coccolarli e quindi opterò per le mie ricette di famiglia inserendo qualche ispirazione dei tuoi risotti. un caro augurio a te e al tuo staff
    ginny

  15. Grazie Renato, che con il tuo spirito in-nato, ci hai dato qualche idea di piatti prelibati da preparare…
    Tanti AUGURI di un Felice e Santo Natale a Te, a tua moglie Daniela…e a tutta la Compagnia.

    Luigi e Caterina

  16. Ciao Renato, quest’anno dovremo rinunciare alle ns tradizioni culinarie in quanto trascorreremo Natale e capodanno a Shanghai da Federica.
    Spero sia l’occasione per iniziare finalmente l’odiosa ma necessaria dieta.
    A te e alla tua famiglia , con tutta la Vs squadra di lavoro, ricambiamo di cuore gli auguri di buone feste.
    Roberto Paola Chiara e …………..Fede dalla Cina
    un abbraccio.

  17. Ciao Renato
    Sono contento che quest’anno sono riuscito a farti i miei auguri di persona e anche ad “abbuffarmi” di riso (sai che non potrei mangiarlo….ma chi se ne importa!!!! Per una volta voglio gioire!!!!).
    Un caldo abbraccio a voi tutti ma proprio tutti!!! Vi voglio bene!!!!
    Giuliano e Lorella

  18. Tanti auguri di un Felice Natale a te e alla tua famiglia! 😀
    Vi auguro anche un’entrata scoppiettante nel 2018: che sia di felicita’!

Lascia un tuo commento: