Cena di Beneficenza 6 ottobre 2014

Cena di Beneficenza 6 ottobre 2014

Trattandosi di cena, anche se di Beneficenza, partirei col raccontare cosa c’è da mangiare:

 

Cominciamo con una qualcosa di sfizioso che attenui il primo “morso di fame”:

Frisella alla nizzarda – panissa ligure – cuscus tabulè – insalata di farro

 

Ora vi faccio assaggiare tre tipi di risotti:

Panissa vercellese – Risotto con la borragine – Risotto con la zucca

 

Finiamo con il dolce

Crema di riso al latte aromatizzata al gusto… ci devo pensare

 

Da bere, Barbera in quantità variabili: dipende da te

 

Il prezzo è di 25 euro a persona

Da questa cifra noi ci teniamo il 30% a rimborso della materia prima, senza considerare il nostro lavoro e tutte le altre spese che ha l’attività. Quindi il 70% va ai pozzi d’acqua in Etiopia. 

 

Il caffè lo saltiamo e passiamo direttamente all’ammazzacaffè: don Sergio.

 

Io l’ho conosciuto quand’ero ragazzino, ma ci siamo persi di vista presto: lui per i suoi motivi e io per i miei. Ma dopo trent’anni, qualche anno fa, mi è venuto in mente di cercarlo e non sapendo dove trovarlo, ho scritto il suo nome sul web. Mi è venuto fuori il suo sito con tutte le cose che fa (che sono tante, perciò è meglio che non te le racconti io).

Se vuoi saperne di più, vai anche tu sul suo sito come ho fatto io.

Oppure tieniti la curiosità per conoscerlo direttamente quando vieni alla cena.

Se pensi di venire a pompare con noi, telefona al nr. 011-5130574

 Lunedì 6 ottobre alle ore 19.30

10 commenti to Cena di Beneficenza 6 ottobre 2014

  1. Ciao Renato
    sono a dieta e ho la glicemia un po’ alta…….ma lunedì 6 ottobre saremo dei vostri anche io e Lorella.
    Per favore riservami…..un tavolo vista “mare” ! ! !
    Ciao a presto
    Giuliano

  2. condivido l’iniziativa anche se non potro’ parteciparvi . manon e’ detto . naturalmente mettero’ al corrente le persone che incontro . un grszie di cuore . ciao

  3. Lunedì 6 ottobre mio marito ed io ci saremo! Abbiamo sempre partecipato ad
    analoghe iniziative nel passato ed anche questa volta non mancheremo.
    Aggiungete, per favore, due posti a tavola e… a presto.

  4. due nostri amici, nonchè amici di don Sergio, desiderano aggiungersi
    alla nostra tavola per cui saremo in quattro. Volete prendere nota?
    Grazie mille!

  5. buonasera Renato e complimenti per la presentazione delle tue iniziative, ci saremo anche noi non solo per nutrire lo spirito (senza qualche incontro con il boss rischierebbe di morire di fame) ma anche per nutrire il corpo (la mente no, perché mente), pertanto riservaci un posticino con vista sulla piazzetta, a presto

    giuseppe&claudia

Lascia un tuo commento: