Si festeggia…per un pozzo senza fondo

Si festeggia…per un pozzo senza fondo

Festeggiamo per il pozzo d’acqua che sono andato ad inaugurare in Etiopia.

 

Infatti, io sono andato a farmi questa breve ma intensa vacanza, prendendomi le feste e gli onori, ma l’impegno per realizzare il pozzo ce l’abbiamo messo tutti insieme:

 

tu ce l’hai messo quando hai partecipato alle cene

che organizziamo da diversi anni per portare avanti questo

progetto di solidarietà;

 

tu ce l’hai messo comprando e leggendo il mio libro 

‘Il Buon Mangiare’ i cui proventi hanno contribuito allo stesso scopo;

 

tu ce l’hai messo comprando e regalando ‘La Dispensa del Buon Mangiare’: una confezione regalo con il libro e i nostri prodotti tipici;

 

tu ce l’hai messo comprando i biglietti della lotteria che abbiamo fatto per Natale;

 

tu ce lo metti leggendo questa news, apprezzando e condividendo

il nostro impegno, anche se non hai avuto occasione di aderire

alle iniziative che ho elencato;

 

Perciò ti invito a festeggiare questo importante risultato,

e credimi che è veramente un risultato: lo capisci quando, dopo un pò

di pompate, cominci a vedere sgorgare l’acqua e i cuori di felicità di tutti gli abitanti del villaggio che ne usufruiranno.

 

Cliccando qui puoi vedere un breve filmato e capisci cosa voglio dire.

 

Allora segnati la data di questa festa!

Lunedì 9 marzo alle ore 19.45

Ristorante Oryza

Via Bertola 57 – Tel. 011-5130574

indispensabile prenotare

 

Io ci metto il necessario da bere e da mangiare per festeggiare, e visto che è una festa, smetto i panni dell’oste e non ti chiedo di pagare il conto.

 

Immagino, però, che ad una festa tu non voglia venire a mani vuote: vuoi farmi un regalo. E io lo accetto molto volentieri.

 

Il regalo è l’offerta libera che puoi fare per continuare a…

Pompare acqua in Etiopia.

 

La puoi fare quando vieni a festeggiare o, se ti fa piacere e non

puoi partecipare, con una donazione, anche piccola, che puoi fare molto semplicemente cliccando qui.

 

Per quest’ultima richiesta, che potrebbe sembrare un pò ‘spinta’, mi viene sempre in soccorso la saggezza e la buonanima

dello zio Pino con la sua frase: 

Io te l’ho detto, poi fai quello che vuoi…. 

buon-mangiare-ethiopia-2--ridotta-news

Con il saluti dell’oste, Renato Collodoro

Lascia un tuo commento: