Siamo della stessa Pasta…?

Siamo della stessa Pasta…?

 

All’Osteria Mezzaluna, vi proponiamo La Maratona della Pasta  in alternativa alla consueta Maratona del Risotto del ristorante Oryza.

 

Una degustazione con 10 tipi di pasta ispirati alle più autentiche

ricette della nostra tradizione culinaria, che raccontano chi e come siamo noi italiani.

 

Tanto, se non ce lo ricordiamo noi, chi siamo ce lo ricordano gli altri.

Per simpatia o riconoscimento, per dileggio o per invidia, comunque sia ci associano sempre alla pasta.

 

Ti ricordi, ad esempio, questa vignetta con cui i francesi ci hanno rappresentato quest’estate dopo il terremoto?

 

La Vignette sul terremoto in Italia pubblicata da Charlie Hebdo "Terremoto all'italiana: penne al sugo di pomodoro, penne gratinate, lasagne". L'ultima, ("lasagne"), presenta diverse persone sepolte da strati di pasta. ANSA+++ EDITORIAL USE ONLY NO SALES NO ARCHIVE+++

 

Simpatici, eh! Bene, non è la prima volta e tutto sommato spero

non sia neanche l’ultima, se non finisce che ci rappresentano con il sushi, vista la passione  esplosa per i ristoranti chino-giapponesi.

 

Io personalmente preferisco essere ricordato e sfottuto

per la pasta, piuttosto che per il sushi e il sashimi. Tu, no?

 

Se leggi cliccando qui ti spiego meglio perchè, secondo me, LA PASTA SIAMO NOI.

Se leggi, ovviamente mi fa molto piacere.

Se leggi e commenti, anche negativamente, ancora di più.

Se leggi, commenti e vieni anche alla Maratona della Pasta,

hai diritto alla doppia razione di tutte e dieci le paste.

 

L’oste, Renato Collodoro

 

 

2 commenti to Siamo della stessa Pasta…?

  1. Un vero piacere della vita: un piatto di pasta. Non troppa, la giusta porzione che ti lascia un sapore senza esagerazione. Un sughetto giusto e… Gnamm

Lascia un tuo commento: